OPS Connecting_Fights @ Radio Default

Ogni Lunedì alle ore 19 su www.radiodefault.it andrà in onda O.P.S. Connecting_Fights, la trasmissione a cura di O_ccupazioni P_recari S_tudenti.

Uno spazio radiofonico che vuole essere strumento per tutte le lotte sociali che giorno dopo giorno attraversano il nostro paese.

Da chi si batte contro gli inceneritori a chi combatte contro tutte le grandi opere inutili che devastano i nostri territori; da chi difende il diritto ad un’istruzione pubblica e laica fino a chi occupa case per dare dignità e speranza a chi non può permettersi neanche un affitto; da chi difende il proprio lavoro a chi si riappropria con l’autogestione della produzione.

Dare voce alle tantissime mobilitazioni e lotte che nel nostro paese non hanno spazio nei media mainstream. Ma soprattutto trovare i nessi che legano esperienze di lotta apparentemente diverse tra loro ma che invece parlano sempre e soltanto della stessa cosa, cioè di liberare le nostre vite, la nostra salute, i nostri territori, il nostro lavoro, le nostre scuole e università, dalla logica del profitto e dei mercati, veri responsabili di questa crisi.

 

ARCHIVIO PUNTATE:

18 Giugno 2014

Intervista a Luiza del collettivo RUA su quanto sta accadendo in Brasile in occasione dei mondiali di calcio.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfights-trasmissione-del-18-giugno

4 Giugno 2014

La puntata di oggi si apre con la rassegna stampa su Siria ed Egitto. Prosegue con aggiornamenti locali sul processo a Cerroni e gli sgomberi di Roma e Genova. E ancora, parliamo della repressione che la mattina del 3 Giugno ha colpito Torino e dell’ inchiesta che si è abbattuta sul Mose di Venezia. La trasmissione si conclude con il saluto della redazione al sub comandante Galeano.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfights-trasmissione-del-4-giugno-2014

10 Maggio 2014: durante la manifestazione no tav a torino “COLPEVOLI DI RESISTERE” ci siamo collegati con il corteo e abbiamo mandato in onda le registrazioni fatte insieme a Radio Onda Rossa durante l’iniziativa no tav del 4 maggio presso lo spazio delle Cagne Sciolte. Durante quella giornata si è raccontata la storia e l’evoluzione della lotta contro l’alta velocità e soprattutto gli ultimi sviluppi degli strumenti repressivi da parte dello stato che il 22 maggio si appresta a processare 4 compagni, Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò, di terrorismo per il danneggiamento di un compressore del cantiere. Compagni rinchiusi in regime di alta sicurezza e che potrebbero essere processati in videoconferenza. Parlare di questo per noi significa anche parlare di Adriano e Gianluca, due compagni anarchici, amici e fratelli di Radio Default, che da settembre sono in carcere con l’accusa di terrorismo e che verranno processati il 26 maggio. Anche loro come tutt*  i no tav sono solo colpevoli di resistere. Di seguito i link delle registrazioni. Le corrispondenze del corteo verranno caricate a breve.

PRIMA PARTE//STORIA DEL MOVIMENTO NO TAV

http://yourlisten.com/ops.ops.921/no-tav-tour-cagne-sciolte-prima-partestoria-del-no-tav

SECONDA PARTE//DA VENAUS AD OGGI

http://yourlisten.com/ops.ops.921/no-tav-tour-cagne-sciolte-2parteda-venaus-ad-oggi

TERZA PARTE//DALL’AZIONE DEL 13 MAGGIO 2013 FINO ALLE ACCUSE DI TERRORISMO

http://yourlisten.com/ops.ops.921/no-tav-tour-cagne-sciolte-3partele-accuse-di-terrorismo

QUARTA PARTE//CHE COS’È IL REATO DI TERRORISMO E PERCHÈ MINACCIA TUTTE LE LOTTE SOCIALI

http://yourlisten.com/ops.ops.921/no-tav-tour-3partecos-il-reato-di-terrorismo

QUINTA PARTE//COS’È IL REATO DI TERRORISMO

http://yourlisten.com/ops.ops.921/no-tav-tour-4-partecos-las2-regime-alta-sicurezza

SESTA PARTE//CHE COS’È LA VIDEOCONFERENZA

http://yourlisten.com/ops.ops.921/no-tav-tour-5-partecos-la-videoconferenza

 

7 Maggio 2014 

Intervista a Daniele Nalbone su repressione e ultras. Lo stadio come laboratorio per sperimentare tecniche repressive da esportare ed utilizzare per criminalizzare il conflitto sociale.
Sabato 10 Maggio corteo no tav a Torino per respingere al mittente le assurde accuse di terrorismo. Segui la diretta su Radio Default

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfights-trasmissione-del-7-maggio-2014

30 Aprile 2014

Estratto della trasmissione. L’ intervista agli studenti del liceo “Cicerone” di Frascati che ci raccontano com’ è andata l’ iniziativa “Antifà Conflictual Party” del 24 Aprile.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfights-trasmissione-del-30-aprile-2014

16 Aprile 2014

Report del meeting antifascista europeo che si è tenuto ad Atene dal 11 al 13 Aprile. Rassegna stampa su rifiuti , iniziativa antifascista del 24 Aprile a Frascati, solidarietà al Bauen di Buenos Aires.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfights-trasmissione-del-16-aprile-2014

9 Aprile 2014

Terza tappa dell’exproprio tour___Debito,sfruttamento, speculazione,perdita di sovranità alimentare, questo è quello che rappresenta expo2015. Ne parliamo con un esponente della rete no expo e con Filippo di Genuino Clandestino

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfightsexproprio-tour-9aprile2014

 

2 Aprile 2014

Intervista a Dimitris Hilaris, membro di Antarsya, che ci aggiorna sulla situazione sociale e politica in Grecia e ci presenta il meeting antifascista che si terrà ad Atene (11-13 Aprile).

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-2-aprile-dimitris

10 Marzo 2014

Intervista a Guido Caldiron sulla situazione Ucraina

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfigh-trasmissione-del-10marzo2014

3 Marzo 2014

Intervista a Stefano che ci racconta il 1° anno di occupazione della maflow. Sul modello delle fabbriche recuperate argentine, la ri-maflow è il simbolo di solidarietà, mutualismo,autogestione.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfigh-trasmissione-del-3-marzo-2014

 

24Febbraio2014

In questa puntata abbiamo mandato  in onda le interviste raccolte sabato e domenica durante il presidio davanti la discarica di roncigliano e il corteo di malagrotta.Seguono aggiornamenti dal presidio che la popolazione di malvinas argentinas sta tenendo per impedire la costruzione di un impianto di sementi della monsanto in argentina. Abbiamo parlato di ogm in europa, sciopero gls e precari della giustizia

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfightstrasmissione-24febbraio2014

 

18 Febbraio 2014

Intervista ad una compagna argentina che sta partecipando alla mobilitazione contro la monsanto a malvinas argentinas, paese a 14km da Cordoba.La multinazionale vorrebbe istallare 240 silos di sementi transgenici. Questo comporterà l utilizzo di agro chimici per la lavorazione delle sementi che andranno ad inquinare terreni e falde acquifere.

L’ america Latina è un esempio di come per massimizzare i profitti vengano sacrificati e aggrediti i territori ed erosi i diritti delle persone che li abitano. Ma anche un esempio di resistenze messe in campo dalla popolazione

http://yourlisten.com/ops.ops.921/intervista-mobilitazione-contro-monsanto-a-cordoba

27 Gennaio 2014

Dal minuto 11:20 rassegna stampa e aggiornamenti su questioni ambientali, inquinamento falde acquifere di roncigliano, scandalo bollette tares. Dal minuto 40:20 intervista a Giovanna dei No Muos

http://yourlisten.com/ops.ops.921/27-gennaio2014rassegna-su-rifiuti-e-intervista-no-muos

20 gennaio 2014:

Oggi rassegna stampa su questioni ambientali, ama e Tares. Seguiranno articoli sulla situazione dei rifiuti dopo l arresto di Cerroni. Parleremo del progetto di discarica che vorrebbero realizzare in calabria e dello smaltimento delle armi siriane. Concluderemo con le novità da Burgos e Amburgo

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connectingfigh-trasmissione-del-20gennaio-2014

 

13 gennaio 2014:

Iniziamo le trasmissioni del nuovo anno con un’intervista a Natascia che ci parla della situazione ad Amburgo dopo gli scontri per difendere il Rote Flora e in generale della situazione sociale della Germania (fino al minuto 25); a seguire un approfondimento sulla situazione dei rifiuti dopo l’arresto di Cerroni e della sua cricca (dal minuto 29 al minuto 60); per finire l’intervista fatta in Val Susa ad un compagno del Lambretta di Milano che ci racconta la mobilitazione contro EXPO 2015 e ci anticipa il tema della prossima puntata che sarà dedicata interamente alla grande opera inutile che sta distruggendo Milano.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/ops-connecting-fights-radio-default-13-gennaio-2014

 

2 dicembre:

Intervista a Giulia e Emiliano del Collettivo AteneinRivolta della Sapienza sulla recente occupazione dello studentato dell’Adisu in Via de Lollis, dove da metà novembre decine di “idonei non vincitori” del posto alloggio hanno deciso di occupare uno studentato da tempo finito ma mai aperto.

Dal minuto 28 invece intervista ad Emanuele sulle mobilitazione di lunedi 2 dicembre e sabato 30 novembre contro la visita di Netanyahu, Primo Ministro israeliano che ha incontrato Letta e il Governo italiano per sottoscrivere accordi politici ed economici che rafforzano la cooperazione con lo Stato di Israele.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/puntata-del-212-di-ops-connecting-fights-radio-default

25 novembre:

1° parte: Intervista a emiliano dell’unione precari giustizia sulla situazione all’interno dei tribunali e sulle mobilitazioni per la difesa del posto di lavoro da parte dei precari presenti nei tribunali.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/25-novembre-intervista-emiliano-unione-precari-giustizia

2° parte: seconda parte della trasmissione dedicata al commento del documento programmatico di #fiumeinpiena e agli ultimi aggiornamenti sulle inchieste sugli sversamenti illegali in campania e a latina. Per finire aggiornamenti sull’arresto in Italia di un compagno turco.

http://yourlisten.com/ops.ops.921/trasmissione-25-novembre-seconda-parte-notiziario

18 novembre:

Ecco le registrazioni che abbiamo fatto durante i cortei a cui abbiamo partecipato sabato 16 novembre sia a Napoli che in Val Susa. Come lunedi scorso anche oggi Radio Default con OPS Connecting Fights mette in collegamento la lotta dei no tav con quella di chi si batte contro discariche, inceneritori e roghi tossici.

Come diceva lo striscione di Fate Spazio Area Nord Napoli: NO INC-NO TAV-NO MUOS-NO DISCARICHE….UN SOLO BIOCIDIO, UNA SOLA LOTTA.

NAPOLI:

http://yourlisten.com/ops.ops.921/corteo-napoli-fiumeinpiena-stopbiocidio

VAL SUSA:

http://yourlisten.com/ops.ops.921/contributo-dal-corteo-no-tav-del-16-novembre-2013

http://yourlisten.com/ops.ops.921/secondo-contributo-valsusa

 

11 novembre:

Due interviste importantissime nella trasmissione andata in onda su radio default lunedi 11 novembre. La prima a Nando di Fate Spazio area nord di Napoli che ci parla della manifestazione #fiumeinpiena che sabato prossimo (16 novembre) porterà in piazza i tanti comitati campani (e non solo) che si battono contro discariche legali ed illegali, inceneritori, roghi tossici e contro la decennale gestione criminale dei rifiuti. In una parola una manifestazione per dire stop al biocidio.

A seguire un’intervista a Nina della No Tav sul corteo che sempre sabato 16 attraverserà ancora una volta la Val Susa per ribadire il no incondizionato all’alta velocità e allo sperpero di denaro pubblico.

Un modo di mettere in relazione due date e due movimenti che lottano per gli stessi motivi: contro lo sperpero di denaro pubblico, contro la devastazione ambientale e contro l’imposizione di opere e impianti inutili che soddisfano sempre gli interessi di pochi contro i bisogni reali di tutti.

Intervista a Nando del Collettivo Fate Spazio Area Nord di Napoli.

 

Intervista a Nina del movimento No Tav

 

 

 

4 novembre 2013:

intervista ad alessandro lepidini del presidio no discarica di falcognana che ci parla degli ultimi aggiornamenti e della prossima mobilitazione del 9 novembre a roma in piazza don bosco.  A seguire news dall’italia, con particolare attenzione alle ultime notizie provenienti da napoli e dintorni riguardanti rifiuti e biocidio.

 

28 ottobre 2013:

Tanti argomenti oggi a ops connecting fights: dalle mobilitazioni no inc e no discarica di sabato fino ai prossimi appuntamenti regionali e nazionali contro il biocidio e la devastazione del nostro territorio.
Poi torneremo ai Castelli Romani per ricordare i prossimi appuntamenti antifa dopo la cacciata di priebke del 15 ottobre per lanciare gli appuntamenti del 2 e del 9 novembre ad albano laziale.
Parleremo anche della mobilitazione lanciata dai movimenti per il diritto alla casa dopo l’assedio del 19 ottobre, degli arresti e dei fogli di via di quella giornata e delle mobilitazioni contro l’austerità in spagna e portogallo.

23 ottobre 2013:

intervista a Salvatore dell’Associazione A Sud sulla campagna stop biocidio che in Campania è riuscita a creare una vera e propria coalizione sociale tra le tante realtà che da anni si battono contro la devastazione del territorio e della salute di chi lo abita. Domani appuntamento al CSOA La Strada per un’assemblea che lanci anche qui nel Lazio questa campagna.

Qui l’appello: http://asud.net/stop-biocidio-dalla-campania-al-lazio/

 

14 ottobre 2013:

Violente cariche della polizia stamattina a napoli contro attivisti e cittadini che da anni si battono contro discariche e inceneritori. Ne abbiamo parlato con Nando del collettivo fate spazio dell’area nord di napoli. #stopbiocidio

23 settembre:

Intervista all’avvocato Romeo che ci ha presentato la campagna sull’amnistia sociale. Leggi qui il testo di presentazione della puntata di ops connecting fights: http://occupazioniprecaristudenti.noblogs.org/post/2013/09/20/giochi-pericolosi/

 

8 luglio:

Tra il 6 e il 7 luglio a Communia c’è stato un incontro a cui hanno partecipato diverse realtà nazionali che hanno risposto all’appello lanciato a maggio da “Occupy Maflow”. Durante la due giorni si è discusso sulla necessità di mettere in rete esperienze diverse accomunate però da pratiche comuni: l’autogestione, la riappropriazione, il mutualismo e l’autorganizzazione. Abbiamo deciso di fare una serie di interviste ad alcune delle realtà presenti: Rimake, cinema occupato da alcune settimane a Milano; un compagno del Collettivo Che Guevare di Casoria che ci ha raccontato la situazione dell’aerea nord di Napoli e infine un compagno di Rivolta la Precarietà di Bari realtà che insieme a tanti migranti ha occupato una scuola a scopo abitativo/sociale dando vita all’esperienza del Socrate Occupato.

casoria:

rimake :

bari:

24 giugno:

Il 5 giugno 2013 viene ucciso da alcuni neofascisti francesi un giovane militante antifascista, Clement Meric. Abbiamo intervistato un compagno italiano che da anni vive a Parigi che ci ha raccontato non solo le mobilitazioni successive all’assassinio di Clement, ma anche il clima che si respira in Francia dove da anni c’è una pericolosa deriva xenofoba, omofoba…in una parola fascista.

10 giugno:

OPS connecting fights cambia orario! Da questa settimana andremo in onda il lunedi alle 19.

In questa puntata abbiamo intervistato Fabio, lavoratore delle Poste, durante la giornata di sciopero del centro di distribuzione di Ariccia, organizzata per dire no al piano di ridimensionamento che prevede pesanti licenziamenti che seguono gli oltre 6 mila posti tagliati già negli ultimi anni. L’obiettivo finale è quello di dare priorità esclusivamente al servizio bancario, a tutto discapito del tradizionale servizio postale per cui le poste sono nate. Tutto questo naturalmente attraverso la privatizzazione di Poste  Italiane che già dal 1998, pur se ancora sotto le dipendenze del Ministero dell’Economia, è stata trasformata in una società per azioni.

11 maggio:

è online la sesta puntata di Ops Connecting Fights, la trasmissione a cura di Occupazioni Precari Studenti in onda su radio default.

si parla del presidio no inc iniziato il 4 maggio e delle prossime iniziative contro discarica e inceneritore.

a seguire intervista con dario e marie della ex cuem occupata di milano che ci raccontano i fatti dell’ultima settimana, dalle cariche fino alla riappropriazione della libreria.

poi altri aggiornamenti sia sul corteo a ricordo di giorgiana masi contro la marcia per la vita sia sui prossimi appuntamenti a difesa del consultorio giovani di genzano.

27 aprile 2013: quinta puntata di Ops Connecting Fights, la trasmissione a cura di Occupazioni Precari Studenti in onda su radio default.

parliamo della situazione dei consultori visto l’ipotesi di chiusura paventata dalla asl verso il consultorio giovani di genzano.

qui il comunicato di ops in vista dell’assemblea convocata dai lavoratori e dalle lavoratrici del consultorio http://occupazioniprecaristudenti.noblogs.org/post/2013/04/30/giu-le-mani-dai-consultori/

20 aprile 2013: quarta puntata di Ops Connecting Fights, la trasmissione a cura di Occupazioni Precari Studenti in onda su radio default.

Intervista a davide dell’assemblea contro la cementificazione del divino amore sull’importante vertenza contro l’ennesimo scempio ai danni del nostro territorio.
a seguire aggiornamenti locali, nazionali ed internazionali.

13 aprile 2013: terza puntata di Ops Connecting Fights, la trasmissione a cura di Occupazioni Precari Studenti in onda su radio default.
Parliamo della vertenza della montebovi di lanuvio ma soprattutto dell’esperienza della RiMaflow,cooperativa di lavoratori che ha occupato una fabbrica di Trezzano sul Naviglio e iniziato l’autogestione della produzione. Abbiamo discusso di questa importante esperienza, che ricorda quella delle fabbriche recuperate in Argentina, con Massimo, lavoratore della Ri_Maflow.

6 aprile 2013: seconda puntata di ops connecting fights, trasmissione on air su radiodefault.it curata da occupazioni precari studenti.in questa puntata parliamo dello tsunami tour del 6 aprile, organizzato dai movimenti per il diritto alla casa di roma, e delle novità della lotta contro l’inceneritore di albano.

30/03/2013: la prima puntata di OPS su www.radiodefault.it . si parla del muos di niscemi e del corteo organizzato dal coord. NO MUOS. Corrispondenze dalla manifestazione. Aggiornamenti sulla questione inceneritore di Albano.

 

 

 

1 Response to OPS Connecting_Fights @ Radio Default

  1. Pingback: Perchè opporsi ad Expo anche dai Castelli Romani | A Sud ONLUS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *